Belem, mon amour!

Belèm, forse il quartiere di lisbona che più si distacca dal resto della città ‘turistica’: sul lungo Tago, verde, con splendidi parchi e soprattutto COMPLETAMENTE PIATTO!!!
Qui ci sono tre grando attrazioni:
il fantastico monastero di S.Geronimo, splendido esempio di arte manuelina, ossia di uso spasmodico delle decorazioni di ogni genere, colonnine, capitelli, guglie, che a volte sembrano davvero eccessivi, ma che danno un effetto spettacolare
Monastero di S.Geronimo - belem

qualche dettaglio…
S.Geronimo - ingresso S.Geronimo - dettaglio S.Geronimo - interno S.Geronimo

La famosa Torre di Belèm (1515-1521), concepita come faro e fortezza a guardia del porto di Restelo, sfoggi aanch’essa uno stile manuelino: tre piani ornati di torrette dall’aria orientale, balconcini rinascimentali, decorazioni un po’ misteriose.
torre di belem

torre di belem - dett2 torre di belem - dett. torre di belem - dett.3

ed infine la perla gastronomica dolciaria del portogallo: i pasteis de belem, i migliori pasticcini alla crema che si possano incontrare per il portogallo, frutto della ricetta originale, custodita gelosamente da questa coloratissima e sempre affollatissima pasticceria… slurp! 😛pasteis de belem
Impossibile descrivervi il profumo e il gusto di questi capolavori, ancora caldi, leggermente cosparsi di zucchero e cannella… wow!!!!
pasteis de nata

technorati tags:, ,

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: