Portugal! Portugal!

Eccome qua, al ritorno in ufficio, dopo un’estatedivisa tra il portogallo e il mio laghetto(!)

Beh, l’impatto con il portogallo è stato ottimo… gran bel paese, con tanti poti da vedere e delle spelndide spiagge..
E poi la gente è in generale molto cordiale, tranquilla, senza fretta (fretta? what’s fretta?!?!?)

Lisbona, per essere un acapitale, è davvero piena di contrasti: non è poi così grande, con una ‘periferia’ moderna, trafficata e contraddistinta da grandi palazzoni, a volte un po’ inquietanti, e strade da metropoli, e un centro molto più bello e caratteristico.
qui convivono elementi lussuosi e d eleganti con stradine anguste, palazzi un po’ trascurati e negozietti da chiedersi come facciano a sopravvivere!
La Baixa, vicino al lungo fiume, piana, dall’impianto regolare, le large vie piene di negozi lussuosi, le piazze della celebrazione dell’antica grandezza coloniale del portogallo si scontra con l aparte più antica e caratteristica, i vicoletti dell’Alfama e Castelo…

Arco Praça da Commercio Praça da Commercio

Qui sembra davvero un’altra città, fatta di starine che si arrampicano sulla collina e scale che ne ridiscendono… e non vi dico che fatica questi sali e scendi!!!

Per fortuna viene in soccorso del turista il mitico tram 28, che si arrampica per le stradi più caratteristiche dell’Alfama, alleggerendo l’impresa della visita di splendidi belvedere chiese e quant’altro..

Tram 28
Qua e là si trovano anche altri simpatici aiuti al turista stremato dal sali-scendi di stradine e vicoletti: le Funicolari (o Elevadores)!!!
Fantastiche, lungo la strada, tra le case, i balconi, i locali, ’sfracciano’ con tutta la calma di cui sono capaci questi splendidi ‘vagoncini’ gialli lungo i pendii delle varie colline di Lisbona

Elevador da Bica

Bica S.Caterina

technorati tags:,

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: