Droga, Iene e la procura di Roma

Prima il Garante per la Privacy haimposto il blocco del servizio sulla droga in parlamento,  definendo «illecita la raccolta di dati di natura sensibile in quanto attinenti allo stato di salute», ora i tamponi utilizzati per il test sull’uso delle droghe e quanto sarebbe
dovuto andare in onda su Italia 1 la scorsa settimana sono stati
sequestrati su ordine della procura di Roma nell’ambito dell’inchiesta
aperta per violazione della legge sulla privacy.

E’ davvero stato commesso un crimine così efferato?

Technorati Tags: , ,

Annunci

One Response to Droga, Iene e la procura di Roma

  1. korenaar ha detto:

    Questo si chiama “Far sparire le prove”. Vedrete che ora minacceranno le Iene di dimenticare questa vicenda e di non farne più parola pena la chiusura della trasmissione. Insomma gli toccherà allinearsi, questa vicenda è troppo scomoda…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: