Biocarburanti, un contratto con i produttori

Un primo importante passo per lo sviluppo delle agroenergie, per dare
vita ad una filiera nazionale e per rispondere agli obiettivi posti dal
Protocollo di Kyoto. Così la Cia-Confederazione italiana agricoltori ha
commentato la firma del contratto quadro sui biocarburanti presentato
oggi al Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali.
L’obiettivo è duplice, dice il ministro Paolo de Castro: parte
l’accordo sarà «l’occasione per dare nuove opportunità agli
agricoltori, che hanno perso importanti produzioni come nel settore
bieticolo saccarifero e del grano duro, dall’altra, l’energia verde rappresenterà un importante contributo all’ambiente. Una questione
prioritaria visto che l’Italia sconta ancora forti ritardi rispetto
agli obiettivi di Kyoto in assoluto e rispetto ad altri paesi europei.
Stiamo andando nella direzione di un nuovo ruolo per l’agricoltura – ha
aggiunto De castro – che diventa anche attrice primaria nelle politiche
di tutela ambientale e risparmio energetico».

PRODUZIONE TRIPLICATA –
Il contratto quadro – primo del genere e con il quale si propone di
triplicare nel prossimo triennio, dai 70.000 ettari iniziali del
2006-2007, le colture oleaginose in Italia, colza, girasole, brassica e
soia – è un punto di partenza per favorire la diffusione di questa
energia, soprattutto in una fase in cui i costi del petrolio sono
elevati. L’importanza del progetto è anche nel fatto che -rileva la
Cia- «agli agricoltori che stipuleranno i singoli contratti di
coltivazione saranno assicurati criteri di preferenzialità nei bandi
pubblici per gli interventi per l’innovazione e la ristrutturazione
delle imprese agricole e per la promozione delle energie rinnovabili
nei Piani di sviluppo rurale». Nella fase di negoziazione del prodotto
nei prossimi mesi, sarà decisivo -afferma la Cia- «ottenere condizioni
economiche con le quali, a partire dal percorso individuato dalla
quotazione internazionale di riferimento, si ottengano risultati
economici adeguati per gli agricoltori».

dal Corriere di oggi

 

 

 

Technorati Tags:

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: