Gmail apre le porte a tutti

Era stato uno stratagemma efficace per il suo lancio: da quando Gmail è apparso in rete
l’accesso al servizio webemail di Google era condizionato dal ricevere un “invito”.

In sostanza, qualunque utente Gmail poteva inviare alle email dei propri amici e conoscenti inviti in numero limitato per consentire loro di aprire un nuovo account. Una strategia che si è rivelata vincente per creare “hype” sulla novità e che non a caso è stata poi replicata da molti altri servizi, non solo di Google.

Ora quel limite è stato rimosso e sulla home page del servizio è disponibile il Sign Up che permette di aprire un Google Account e, dunque, una propria casella di posta elettronica.

da Punto Informatico

Technorati Tags: ,

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: