SOS Myammar: un aiuto a Medici Senza Frontiere

Per sostenere le attività di MSF in Myanmar:

  • Donazioni on line con carta di credito tramite sito internet>>
  • Ccp 000087486007 – causale Myanmar/Birmania

Il 2 maggio il ciclone Nagir ha devastato il Myanmar (Birmania), provocando la morte di decine di migliaia di persone. Le equipe di Medici Senza Frontiere presenti nel paese hanno subito iniziato a valutare e rispondere ai bisogni della popolazione a Yangoon e nelle zone circostanti, distribuendo cibo e teli di plastica e avviando interventi per la potabilizzazione dell’acqua.

Myanmar (Birmania) - © Ap Images

Altre equipe di MSF sono in stand-by in attesa dei permessi necessari per potere entrare nel paese, mentre sono partiti i primi aerei cargo con materiale di soccorso.
Leggi gli approfondimenti >>

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: